Balotelli cowboy fermato a Milano

Mario Balotelli è stato sorpreso questo pomeriggio mentre in compagnia di alcuni amici sparava con giocattolo in piazza della Repubblica a . Il rumore ha attirato l’attenzione di una donna che dopo aver visto il gruppo ha chiamato il 113 raccontando che “alcune persone di colore stavano sparando in piazza”. Sul posto sono intervenute le volanti che hanno identificato il gruppo e scoperto che a ‘sparare’ era stato l’attaccante dell’Inter. Il giovane era a bordo della sua auto una Audi R8, con due amici italiani e uno di nazionalità del . A loro carico non ci sono state denunce.

Secondo quanto riferito dagli agenti, un passante ha sentito dei colpi di pistola in piazza della Repubblica e ha chiamato le forze dell’ordine. E’ subito intervenuta una volante che ha bloccato l’auto. A bordo, con grande sorpresa da parte degli stessi poliziotti, l’attaccante dell’Inter con i suoi amici.

Effettuati gli accertamenti, gli agenti hanno scoperto che si trattava di un’arma giocattolo di proprietà dello stesso calciatore. Da chiarire chi abbia sparato effettivamente i colpi. Nei confronti del nerazzurro non sarebbero comunque stati presi provvedimenti. Balotelli ha chiesto subito scusa per quella che gli stessi chiamano una “ragazzata”.

Segnalibro e Share

Leave a Reply

Your email address will not be published.

*