Calcio-Scommesse, Macalli: “Inchiesta giusta”

Il Presidente della Lega Pro, Mario Macalli ha rilasciato le seguenti dichiarazioni sul calcio-scommesse: “L’inchiesta sia ‘giusta’ e non affrettata. Siamo sotto accusa impropriamente, queste sono accuse troppo facili.Il calcio della Lega Pro – ha aggiunto – è in massima parte pulito, con imprenditori seri. E’ vero che qualcuno va in difficoltà con le risorse, ma proprio per questo diventa vitale una riforma del campionato autoriducendosiHo sentito dire che qualcuno bara perchè i club non pagano gli stipendi, ma non è vero. Uno come Paoloni guadagna 25 mila euro l’anno, non mi sembra così poco per un ragazzo della sua età.
Blocco delle partite? Questi delle agenzie, quando vedono movimenti anomali sulle partite vadano direttamente alle Procure della Repubblica – ha concluso – Trovare una soluzione in mezzo a questo ciclone è molto difficile“.

Alessandro Lugli

Leave a Reply

Your email address will not be published.

*