Champion’s league turno del martedi non buono per le italiane

e Roma si trovano a disputare i turno di Champion’s league deludente, I rossoneri sono soggiogati dalla manifesta superiorità delle camisette blanche del unica attenuante giocavano al santiago bernabeu, stadio sempre buono con la compagine rossonera, mentre nella partita casalinga delle ROMA…si fa imporre la sconfitta dal …..

quindi riassumendo La Roma va ko con il Basilea eMourinho strapazza il Milan
, serata no delle italiane: i rossoneri subito ko, i giallorossi hanno regalato un tempo ai modesti svizzeri.

Terzo turno di Champions League decisamente amaro per il Milan. La formazione allenata da Massimiliano è uscita sconfitta dal “Santiago Bernabeu” dove il Real Madrid di Josè Mourinho ha fatto ciò che ha voluto. La formazione rossonera è entrata in timorosa e le “merengues” ne hanno subito approfittato.

Un uno-due firmato Ronaldo-Ozil è stato infatti determinante ai fini del risultato finale. I padroni di casa, dopo un avvio a tutta velocità, hanno trovato il vantaggio con Cristiano Ronaldo. Appena un giro d’orologio e il Milan va sul doppio svantaggio. Questa volta è Ozil, con la complicità di Bonera, a mettere a segno la rete del 2-0.

Il Milan fa possesso palla ma senza costrutto. Ronaldinho sembra essere la brutta copia di quello visto sabato contro il Chievo e Seedorf sembra essere particolarmente assente dal gioco. Unico combattente è “Ringhio” Gattuso che cerca di tamponare i buchi che il resto dei rossoneri faticano a chiudere.

La Roma perde nuovamente la strada giusta che sembrava aver ripreso dopo la vittoria di sabato contro il Genoa. Il Basilea viene all’Olimpico e batte una Roma abulica solo a sprazzi in partita e mette seriamente a repentaglio la qualificazione agli ottavi di Champions League. Da salvare le prestazioni di e Taddei (calati nel finale), sotto la sufficienza tutti gli altri in particolare Riise, Mexes, Perrotta e Pizarro.

IL TABELLINO

Roma: Lobont; Cassetti, Burdisso, Mexes, Riise (59′ Castellini); Taddei, Pizarro, Brighi, Perrotta (73′ Baptista); Totti, Borriello. A disp. Doni, Cicinho, Juan, Simplicio, Okaka. All. Ranieri

Basilea: Costanzo; Inkoom, Ferati, Abraham, Safari; Shaqiri, Yapi Yapo, Huggel, Stocker (69′ Chipperfield); Frei (88′ Almerares), Streller (80′ Cabral). A disp. Sommer, Atan, Kusunga, Cabral, Tembo. All. Fink

Arbitro: Nikoalev (Russia); assistenti Goluber e Averianov, quarto uomo Layushkin, giudici di linea Karasev e Pettay.

Marcatori: 12′ Frei, 20′ Borriello, 43′ Inkoom.

Note: ammoniti Inkoom, Cassetti, Chipperfield. Recupero: 1′ (pt), 4′ (st).

Segnalibro e Share

Leave a Reply

Your email address will not be published.

*