De Laurentiis: “Scudetto? Ce la giochiamo con tutti”

“Lo scudetto? Vogliamo giocarcela con tutti, anche se il nostro credo è volto alla crescita del gruppo, che è la nostra vera forza”. Lo ha detto il presidente del , Aurelio De Laurentiis a poche ore dalla sfida del Camp Nou e come riporta il sito www.napolimagazine. com. “Mourinho? E’ divertentissimo quando si arrabbia – ha detto il patron partenopeo. Amo Guardiola per la sua serenità”. Per quanto riguarda il sorteggio il massimo dirigente azzurro ha spiegato che ‘e’ un onore giocarla. Il problema è che siamo in quarta fascia, per questo probabilmente prenderemo tre squadre molto forti. Devo dire però che sarà un piacere giocare contro i più forti, perché capiremo subito dove ci troviamo, quali sono i problemi e come porvi rimedio. Così che si crescé. “Lo sciopero spagnolo? Non capisco dove si vuole arrivare – ha detto De Laurentiis -. In Spagna scioperano perché non ce la fanno più a sostenere le spese. Il discorso torna sempre su Infront: 4 anni fa, contro il Panionios, abbiamo introdotto il sistema della pay per view per le amichevoli. Guadagnammo un milione di euro contro i 5 mila che ci offrivano le diverse televisioni, tra le quali quella di Berlusconi. Ci sono troppe contraddizioni, giochiamo sempre e non ci fermiamo mai a parlare tra di noi per assumerci le rispettive responsabilità. Da due anni chiedo a Platini di eliminare le competizioni esistenti e puntare su una sola grande competizione europea, alla quale dovrebbero partecipare solo le prime classificate dei campionati nazionali. Guadagneremo dieci volte di più di quello che guadagniamo ora. Mi domando cosa si aspetta… Bisogna capire i soldi da dove arrivano. Le regole devono valere per tutti, non può arrivare un tizio qualsiasi, ricco, dall’Azerbaigian e dettare legge”.

Alessandro Lugli

Segnalibro e Share

Leave a Reply

Your email address will not be published.

*