De Rossi e la Roma: accordo vicino

La situazione, l’ha spiegata alla perfezione il diretto interessato durante una recente intervista dopo una partita con la maglia della Nazonale. In soldoni, De svelò che da una parte la società spingeva per rinnovare il suo contratto ad una cifra un po’ più bassa, e dall’altra lui avrebbe desiderato guadagnare un po’ di più. Due posizioni evidentemente contrastanti, ma che finiranno per trovare un accordo in virtù degli ultimi sviluppi e di un amore reciproco mai sopito. Gli ultimi giorni sembrano essere stati quelli fondamentali per sbloccare una situazione calcificata da tempo, e se lo sprint non sarà sufficiente a garantire quella firma entro lo start-up del campionato come promesso tempo addietro dai nuovi vertici dirigenziali giallorossi, sarà sicuramente utile a reperire un accordo prima che le sirene degli altri club interessati possano divenire assordanti. Capitan Futuro ha identificato 6,5 milioni di euro come la cifra giusta per legarsi fino al presumibile termine della sua carriera ai massimi livelli alla maglia della Roma, ed il club capitolino sembra disposto al sacrificio per soddisfare la sua seconda bandiera. L’affare si farà, con buona pace di tutti, e tanti soldi in più.

Alessandro Lugli

Segnalibro e Share

Leave a Reply

Your email address will not be published.

*