Enrico Fedele: “Non credo che il Napoli sia stato penalizzato”

A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Enrico Fedele, procuratore di Paolo Cannavaro e Gianluca Grava.

“Ormai il presidente azzurro ci ha abituato a tutto. Ieri ha avuto una reazione da criticare ma De Laurentiis ormai è contro le istituzioni, vuole cambiare il calcio. Non credo che il sia stato penalizzato dal calendario. Sono convinto che il presidente azzurro, avendo un carattere focoso, abbia avuto una reazione troppo istintiva. Comunque si è trattato di una reazione sbagliata perché ci sono modi e modi di esprimere le proprie opinioni. Oggi la Lega si è sciolta, è comandata da quattro o cinque dirigenti.

Siamo stati bravi anni fa a parlare poco e ad agire nel Palazzo, oggi invece si parla troppo.

Non credo che il calendario del Napoli sia peggiore rispetto ad altre squadre come l’Inter. Se si crede che tutto il calcio sia pilotato, è inutile che si fa calcio, bisogna cambiare mestiere”.

Alessandro Lugli

Leave a Reply

Your email address will not be published.

*