Extra-calcio, aperta la camera ardente di Marco Simoncelli

Ha aperto alle 9.12 la camera ardente di a Coriano. Sotto una pioggia battente circa 200 persone attendevano e hanno salutato con due lunghi applausi l’arrivo del feretro, davanti all’ingresso del Teatro Comunale Corte, nel centro del paesino del Riminese dove il pilota viveva con la famiglia. Accanto al feretro anche le due moto di Simoncelli: la Gilera con la quale aveva vinto il Mondiale nella 250 nel 2008 e l’Honda con la quale gareggiava quest’anno in MotoGp.

 

‘Sono venuto a salutare Marco, a salutare un amico”. Marco Melandri, ravennate ed ex compagno di squadra, e’ stato il primo degli ex colleghi ad arrivare, in compagnia della fidanzata, a rendere omaggio a Marco Simoncelli nella camera ardente allestita a Coriano. ‘Non so domani se ci saro’ – ha aggiunto Melandri – domani ci sara’ tanta gente. E’ giusto che lo salutino anche gli altri’.

 

Sono gia’ stati circa 5.000, alle 14, i tifosi e gli amici di Marco Simoncelli che gli hanno reso omaggio alla camera ardente. L’afflusso e’ continuato con una fila composta, ordinata e costante, e alla camera ardente ha avuto accesso un migliaio di persone ogni ora. Attorno alle 14, quando la pioggia ha dato un po’ di tregua, la fila e’ tornata ad allungarsi in maniera consistente. La camera ardente chiudera’ alle 22, ma sara’ aperta anche domani mattina dalle 9 alle 11.

 

Valentino siedera’ domani al funerale di Marco Simoncelli accanto ai familiari. Il campione di Tavullia ha trascorso anche la mattinata a Coriano. Domani al funerale, in programma alle 15 nella chiesta di Coriano, ci sara’ tutto il mondo del motociclismo, e’ confermata la presenza del team Ducati, del team Yamaha e di tutti i piloti e gli ex piloti romagnoli Il feretro di Simoncelli sara’ portato in chiesa a spalla dai ragazzi di Coriano, amici d’infanzia del pilota.

A.Lugli

Segnalibro e Share

Leave a Reply

Your email address will not be published.

*