Galliani: Condizioni Ibra? In campionato ci sarà

La condizione di non preoccupa l’amministratore delegato del , Adriano Galliani, che ai microfoni di Sky ha chiarito: “ non ci allarma ha un problemino alla caviglia ma in campionato ci sarà”. Un segnale importante, quanto quello lanciato al fantasista barese Antonio Cassano, che Galliani ha definito “straordinario” e parte integrante di un attacco di alto livello.

Il dirigente rossonero ha anche le idee chiare sulla prossima stagione: “Abbiamo voglia di ripeterci, partiamo con la stessa fame dell’anno scorso” ma sul campionato epnde ancora la questione contratto e su questo ha avanzato una sua ipotesi: “Chiedo loro di accollarsi i contributi di solidarietà – riferito rivolgendosi ai giocatori, ma affermando anche – avanzeremo la proposta all’AIC, qualora venisse rifiutata sono pronto a fare sciopero”.

Non si può non parlare di mercato nel periodo, e la notizia che uno degli obiettivi di mercato Cesc Fabregas sia ritornato nella sua Barcellona, gli ha fatto dire con una nota di rammarico che: “Campioni come Fabregas non arrivano in Italia per colpa del fatturato”, passando invece all’altro indiziato di lusso Kakà ja invece aggiunto: “Sarei felice se Kakà tornasse, è rimasto nel cuore di tutti, ma ha costi troppo elevati”. Sempre restando in tema si è parlato anche dei contatti con il presidente del Genoa preziosi, ma Galliani ha detto che parla di tutto con il numero uno rossoblù, ma di non essersi concentrato su nessun giocatore.

Alessandro Lugli

Leave a Reply

Your email address will not be published.

*