Gli anticipi di Serie A: vince l’Inter, pareggiano il Milan ed il Napoli

Il campionato di calcio di torna dopo la sosta per le partite della Nazionale Italiana contro Polonia (2-0) ed Uruguay (0-1).

I risultati, i marcatori ed i tabellini degli anticipi del sabato.

Inter- 2-1 Thiago Motta 54? (I), Coutinho 62? (I), Larrivey 90? (C).

Inter: 1 Julio Cesar; 42 Jonathan, 23 Ranocchia, 25 Samuel, 4 Zanetti; 5 Stankovic, 8 Thiago Motta, 19 Cambiasso; 29 Coutinho; 28 Zarate, 7 Pazzini.
A disposizione: 12 Castellazzi, 2 Cordoba, 18 Poli, 20 Obi, 22 Milito, 11 Alvarez, 37 Faraoni.
Allenatore: Claudio Ranieri.

Cagliari: 1 Agazzi; 14 Pisano, 21 Canini, 3 Ariaudo, 31 Agostini; 8 Biondini, 5 Conti, 4 Nainggolan; 20 Ekdal; 19 Thiago Ribeiro, 18 Nené.
A disposizione: 25 Avramov, 2 Gozzi, 9 Larrivey, 23 Ibarbo, 24 Parico, 30 Rui Sampaio, 32 Ceppelini.
Allenatore: Davide Ballardini.

Arbitro: Damato di Barletta.

Fiorentina-Milan 0-0

FIORENTINA: Boruc; De Silvestri, Gamberini, Nastasic, ; Behrami, Montolivo, Munari; Lazzari; , Cerci A disp. Neto, , Silva, Kharja, Salifu, Camporese, Romulo. All.

MILAN: Abbiati; Abate, Nesta, Thiago Silva, Antonini; Aquilani, Ambrosini, Nocerino; Seedorf; Robinho, Ibrahimovic A disp. Roma, Van Bommel, Pato, Inzaghi F, Bonera, Emanuelson, Yepes. All.

Arbitro: Mazzoleni di Bergamo

Napoli Lazio 0-0

(3-4-2-1) – De Sanctis, Campagnaro, Cannavaro, Aronica; , Dzemaili, Inler, Dossena; , Lavezzi; Cavani.

Lazio (4-2-3-1) – Marchetti; Konko, Diakité, Stankevicius, Radu; Brocchi, Ledesma; Sculli, , Lulic; Cisse.

Arbitro: Rizzoli di Bologna

La classifica del campionato dopo gli anticipi:

SQUADRE Pt G V N P R S Pt G V N P R S Pt G V N P R S
Lazio 22 11 6 4 1 16 8 8 5 2 2 1 5 4 14 6 4 2 0 11 4
AC 21 11 6 3 2 23 14 14 6 4 2 0 15 4 7 5 2 1 2 8 10
Udinese 21 10 6 3 1 13 4 15 5 5 0 0 10 1 6 5 1 3 1 3 3
19 9 5 4 0 15 7 11 5 3 2 0 11 5 8 4 2 2 0 4 2
Palermo 16 10 5 1 4 14 12 15 5 5 0 0 14 6 1 5 0 1 4 0 6
Napoli 15 10 4 3 3 13 7 8 5 2 2 1 6 3 7 5 2 1 2 7 4
AS Roma 14 10 4 2 4 13 11 7 5 2 1 2 8 7 7 5 2 1 2 5 4
Catania 14 10 3 5 2 12 16 11 5 3 2 0 6 3 3 5 0 3 2 6 13
Siena 13 10 3 4 3 12 8 9 4 3 0 1 9 2 4 6 0 4 2 3 6
13 11 3 4 4 10 9 11 6 3 2 1 9 4 2 5 0 2 3 1 5
Cagliari 13 11 3 4 4 10 12 6 5 1 3 1 2 4 7 6 2 1 3 8 8
Genoa 12 9 3 3 3 13 12 8 4 2 2 0 7 3 4 5 1 1 3 6 9
Atalanta 12 10 5 3 2 13 12 11 5 3 2 0 5 2 7 5 2 1 2 8 10
Chievo 12 10 3 3 4 8 11 11 6 3 2 1 6 4 1 4 0 1 3 2 7
Parma 12 10 4 0 6 12 18 9 5 3 0 2 8 5 3 5 1 0 4 4 13
Inter 11 10 3 2 5 13 17 7 5 2 1 2 4 6 4 5 1 1 3 9 11
Bologna 10 10 3 1 6 9 16 3 4 1 0 3 4 8 7 6 2 1 3 5 8
Lecce 8 10 2 2 6 8 16 1 5 0 1 4 5 11 7 5 2 1 2 3 5
Novara 7 10 1 4 5 12 19 5 5 1 2 2 7 9 2 5 0 2 3 5 10
Cesena 3 10 0 3 7 3 13 3 6 0 3 3 3 7 0 4 0 0 4 0 6

 

Napoli e Lazio pareggiano 0-0 al termine di un match molto combattuto e ben giocato da entrambe le formazioni.
L’impostazione tattica dei due allenatori è stata molto differente: il Napoli di Walter Mazzarri ha cercato di controllare il gioco mentre la Lazio di Edy Reja ha preferito chiudersi in difesa e giocare di rimessa.
L’occasione più grande della partita è capitata al Napoli: Edinson Cavani, bomber della Nazionale Uruguaiana, aveva trovato la rete del vantaggio ma l’arbitro ha deciso di annullare il gol per una posizione dubbia di fuorigioco di Christian Maggio.
Il Napoli ha dimostrato chiaramente di essere con la testa alla sfida decisiva di League della prossima settimana contro il Manchester City di Roberto . La Lazio si è accontentata di questo pareggio in quanto aveva assenze molto importanti in attacco, Miro Klose, e in difesa, Andrè Dias e Beppe Biava.
Aurelio De Laurentiis, presidente degli azzurri, ha regalato uno scooter griffato Napoli al ragazzo che lo scorso agosto lo aveva aiutato a fuggire dalla sala dove stavano sorteggiando i calendari di Serie A e Serie B.

Delio Rossi ha esordito sulla panchina della Fiorentina con un bel pareggio contro i campioni d’Italia del Milan di Massimiliano Allegri.

La partita è terminata sul punteggio di 0-0 ma è stata ricca di episodi. Il Milan recrima per un gol annullato a Clarence Seedorf e due calci di rigore non assegnati per un fallo di mano di Valon Behrami e una trattenuta su Alexandre Pato.

I rossoneri possono guardare con fiducia alla prossima settimana di Champions mentre Rossi parte con il piede giusto: i tifosi viola già lo adorano e gli hanno dedicato molti cori affettuosi.

Riscatto Inter. I nerazzurri tornano al successo in campionato a San Siro grazie ad una vittoria per 2-1 contro il Cagliari.

L’Inter ha realizzato due gol con Thiago Motta, rete segnata in sospetto fuorigioco, e Marcio Coutinho, gran tiro di destro dal limite dell’area di rigore del Cagliari. I sardi hanno realizzato la rete della bandiera con Larrivey, rete da bomber di razza.

Nella squadra ospite esordiva il nuovo allenatore Davide Ballardini, alla terza avventura in carriera con la maglia del Cagliari.

a.lugli

blitzquotidiano

Leave a Reply

Your email address will not be published.

*