Guardiola: Sanchez l’ideale. Il Barça ora vuole Fabregas

Pep Guardiola aspetta Alexis Sanchez e ‘libera’ Bojan per la Roma. “Capisco il ragazzo, vuole sentirsi più importante e ha bisogno di più spazio in . È arrivata la proposta della Roma e ora devono solo mettersi d’accordo“. Il ds blaugrana Andoni Zubizarreta ha confermato che “per Bojan alla Roma è praticamente chiusa“. “La nostra priorità ora è aggiungere un attaccante, e speriamo che sia Sanchez – ha detto il tecnico blaugrana alla sua prima conferenza stampa dalla ripresa degli allenamenti -. L’Udinese ovviamente fa i suoi interessi, ma lui è il giocatore che più si avvicina al profilo che abbiamo individuato e che fa al caso nostro. È molto giovane e può giocare nelle tre posizioni d’attacco, ha molta energia e per quello che mi hanno detto è un bravo ragazzo. Io comunque non ho mai imposto un nome sul mercato al club, al massimo li propongo. Se arriva bene, se no ne cercheremo uno più a buon prezzo o promuoveremo qualcuno dalle giovanili“. “Siamo alla fine delle trattative – ha spiegato – ma alle volta la suspense, come nei film migliori, dura. Delle tre o quattro possibilità che abbiamo dato alla direzione tecnica, abbiamo capito che Alexis è quello che corrisponde meglio al profilo che cerchiamo. Ma capiamo che i giocatori di alto livello hanno un costo“. “Su Sanchez continuiamo a trattare – ha spiegato ancora Zubizarreta – Siamo vicini, ma lo eravamo anche una settimana fa“. Secondo i media spagnoli il sarebbe pronto a offrire all’Udinese tra i 25 e i 28 milioni per il cileno.

Ma anche se Sanchez resta il primo obiettivo Guardiola non abbandona la pista Fabregas. “L’interesse per Cesc esiste. Sappiamo che abbiamo soldi previsti nelle nostre casse per questo trasferimento“. Il giocatore sogna di tornare al club che l’ha lanciato e che ha lasciato quando aveva 16 anni, anche se Arsene Wenger ha promesso che farà di tutto per trattenerlo all’Arsenal.

Alessandro Lugli

Segnalibro e Share

Leave a Reply

Your email address will not be published.

*