Inter, Elio Corno analizza la crisi dei nerazzurri e dichiara: “Jonathan è una pippa spaventosa”

Dopo la figuraccia dell‘Inter, battuta in casa per la prima di League dal Trabzonspor, nonchè in campionato dal Palermo, a parlare dei nerazzurri è intervenuto uno che di calcio se ne intende.

Stiamo parlando di Elio Corno opinionista popolarissimo di 7 Gold. Per Corno la colpa della disfatta interista è da rinvenire soprattutto in una campagna acquisti fuori da ogni logica.

Queste le parole dell’opionista: “passi per Zarate ma Forlan andava lasciato dov’era. Jonathan è una pippa spaventosa che non giocherebbe neanche in serie B. E’ inutile, corre male e non dà nessun apporto. Alvarez è stato paragonato a Corso, ma se fossi in Mariolino andrei a pizzicare chi l’ha detto

Gasperini, invece, secondo Corno, avrebbe la colpa di voler modificare a tutti i costi il gioco della squadra, senza aver a disposizione gli uomini per poterlo fare. Già lasciare Sneijder fuori a Palermo è stato per lui un errore imperdonabile.

La prova del nove, per Corno tifoso e opinionista, ma con un’onorata carriera quarantennale alle spalle da giornalista sportivo (Il Corriere dello Sport, Il Giornale, etc), sarà sabato al Meazza contro la Roma, anch’essa in crisi.

Se Forlan e Zarate si inseriscono bene, se Poli conferma le qualità mostrate alla Samp, l’Inter potrà risorgere.

Parola di Elio Corno.

Alessandro Lugli

Segnalibro e Share

Leave a Reply

Your email address will not be published.

*