Juventus, Bonucci: “Siamo squadra da vertice”

E’ una Juve da vertice, Leonardo Bonucci ne e’ sicuro.

”Possiamo puntare al vertice della classifica – spiega il difensore bianconero ai microfoni di Sky Sport -. Scudetto? Si’, ma bisogna rimanere con i piedi per terra. E’ un torneo combattuto, nel quale possiamo dire la nostra, ma sara’ molto, molto difficile, perche’ ci sono tante squadre in pochi punti”.

Bonucci e’ a Vinovo, non convocato da Prandelli per le due amichevoli della Nazionale.

”Nel calcio non si deve mai dare nulla per scontato e io non l’ho mai fatto – sottolinea – Certo avrei preferito essere tra i convocati e sono rimasto un po’ sorpreso, ma lavorero’ per trasformare i pensieri negativi per far si’ che diventino in futuro tutte sensazioni positive. Far parte del giro azzurro e’ bello, sta nascendo una grande squadra e stiamo seguendo un progetto importante. Dico stiamo seguendo, perche’ mi sento parte della Nazionale, visto che fino sono stato uno dei pochi ad aver giocato quasi tutte le partite”. Per tornare in azzurro, serviranno le prestazioni con il club.

”Conte – conclude Bonucci – mi permette di esaltare al massimo le mie caratteristiche perche’ con il suo gioco la manovra parte da dietro e questo mi piace molto. Devo pero’ ancora migliorare e sto cercando farlo, eliminando dal mio repertorio tacchi e tocchetti e dando piu’ concretezza”.

a.lugli

Leave a Reply

Your email address will not be published.

*