La Roma cade, tre gol dal Valencia

Scivolone della Roma, andata Ko a e messa sotto per 3-0 nell’amichevole giocata contro la squadra di casa, dopo l’autogol di Viviani al 22′ del primo tempo, Soldado al 37′ pt ed Alcacer al 38′ st.
Il Valencia ha sempre avuto in mano l’iniziativa del gioco e ha saputo approfittare delle sbandate della difesa romanista, apparsa bisognosa di una ‘registrata’. Così com’é, e come si muove, di sicuro non va, ed è ancora allarme dopo le 3 reti incassate, in un match di soli 45′ del 26 luglio scorso, contro il Paris St. Germain. In attacco (un po’ troppo nervoso, specie quando, nel secondo tempo, è entrato duro su Alba provocando prima la reazione di Soldado e dello stesso Alba e poi un accenno di rissa) e Borriello hanno inciso poco, mentre a centrocampo c’é stato poco filtro ed il giovane Viviani, pur mostrando personalità, ha fatto rimpiangere l’assente .
Per anche la notizia, non certo positiva, dell’infortunio di Perrotta, costretto ad uscire dopo appena 7 minuti.
Il test di Valencia ha evidenziato che la Roma non è pronta, ha bisogno di rinforzi e, se la situazione non migliora, potrebbe correre qualche rischio di troppo nel ‘playoff’ di Europa League contro lo Slovan Bratislava.

Alessandro Lugli

Segnalibro e Share

Leave a Reply

Your email address will not be published.

*