Arsenal s’illude ma passa il Milan

ai quarti di finale di Uefa League, perde per 3 a  zero, illude l’Arsenal che pensa di avere in pugno la partita frutto di un primo tempo superlativo, ma i rossoneri entrano con maggior convinzione dei gunners e fanno tornare il sorriso a Galliani …al devono devono essere apparsi i demoni d’Istambul.
La squadra di perde 3-0 all’Emirates, ma si qualifica ai quarti di Champions grazie al 4-0 di San Siro. Primo tempo da incubo per i rossoneri che subiscono i gol di Koscielny (7′), Rosicky (26′) e Van Persie (rigore al 42′),  nella ripresa il Milan ha un po’ riorganizzato le idee, andando vicino al primo goal con Ibrahimovic, la cui conclusione dalla distanza, con il portiere Szczesny fuori dai pali, è finita di poco vicina al palo. E’ stato però l’Arsenal a sfiorare la clamorosa quarta rete: Abbiati ha compiuto un vero e proprio miracolo al 58′ minuti prima deviando la conclusione ravvicinata di Gervinho e poi avendo il riflesso di respingere ancora una volta la conclusione da pochi passi (colpo sotto) di Van Persie. Clamoroso anche, qualche minuto dopo, l’errore ravvicinato di Nocerino, servito da Aquilani.

Segnalibro e Share

Leave a Reply

Your email address will not be published.

*