LAZIO-ROMA 2-1

 

Una grande , almeno nella ripresa, ha battuto la Roma, nel derby capitolino, col risultato di 2-1. Eppure i giallorossi erano partiti meglio e con Osvaldo al 5°, sono passati in vantaggio. Tutto lasciava presagire, una vittoria agevole per i giallorossi, ma mano mano la Lazio, prendeva le redini dell’incontro e riusciva a pareggiare prima con su calcio di rigore al 6° della ripresa, poi con la Roma rimasta in dieci per l’espulsione di Kjaer per fallo da ultimo uomo, i hanno dato tutto e oltre il tempo regolamentare dopo ripetuti attacchi e tentavi da rete, sono giunti alla sospirata rete liberatoria di , bomber tedesco di chiara fama e da oggi anche della penisola italica. Con questa vittoria, la Lazio,  sale al secondo posto in classifica con 11 punti,  affiancando il Cagliari che nel pomeriggio ha impattato in casa col Siena, ad una sola lunghezza da Juve e scavalcando di un punto il e il Palermo. Per la Roma un’altra battuta d’arresto.

Il Taccuino:
LAZIO-ROMA 2-1 Rete: 6′ Osvaldo (R), 52′ rig. Hernanes (L), 93′ Klose

Lazio (4-3-1-2): Marchetti; Konko, Dias, Biava, Radu (46′ Lulic); Ledesma, Brocchi (75′ Matuzalem), (60′ ); Hernanes; Cisse, Klose.

In panchina: Bizzarri, , Matuzalem, Sculli, . All. Reja.

 

Roma (4-3-1-2): ; Rosi (38′ Cassetti), Kjaer, Heinze, Josè Angel; (53′ Burdisso), , Gago; ; (73′ Pizarro), Osvaldo.

In panchina: Curci, Lamela, Borini, . All. .

 

Arbitro: Paolo Tagliavento (sez. Terni)

Assistenti: , Giordano;

IV Uomo: Celi.

 

Note: espulso Kjaer (R) al 51′ per fallo da ultimo uomo.

Ammoniti Perrotta (R), Osvaldo (R), De (R), Brocchi (L), Cisse (L), Cassetti (R).

 

Recuperi: 3′ p.t.
Alessandro Lugli

Leave a Reply

Your email address will not be published.

*