Napoli, De Laurentiis: “Sconfitta che vale una vittoria”

“Questa per me è una sconfitta che vale come una vittoria. Siamo andati vicini al pareggio con una squadra che è molto più blasonata della nostra, che ha vinto molto di più di quanto non abbia vinto il nella sua storia”. E’ comprensibilmente dispiaciuto per la sconfitta contro il Monaco, ma soddisfatto per la prestazione degli azzurri, il presidente del club partenopeo, Aurelio De Laurentiis. Ora il si prepara alla sfida di domenica sera con la “con il solito spirito di guardare partita dopo partita”. “Credo che quando saranno terminati, a dicembre, questi impegni internazionali – dice De Laurentiis – ci si potrà concentrare meglio sul campionato, resettare tutto, recuperare anche tutti i vari infortunati”. “Sono contento e felice che non si sia rotto il bacino Aronica – prosegue – sono arrivate conferme dall’ospedale e dai nostri medici”. All’Allianz Arena – spiega il presidente del – “vista la squalifica di Cannavaro, siamo stati costretti a far giocare un’apparente secondo scelta (, ndr), che non solo fa bene, ma segna anche due gol”. “Credo che non si debba nemmeno chiedere l’impossibile. Il possibile lo facciamo, l’impossibile lo lasciamo ai santi che fanno i miracoli”, conclude il produttore cinematografico.

Alessandro Lugli

Leave a Reply

Your email address will not be published.

*