Osvaldo è arrivato a Roma

E’ il giorno, o meglio, la sera di Pablo Daniel Osvaldo nella capitale. Il nuovo acquisto della Roma, prelevato dall’Espanyol, è infatti giunto al Leonardo da Vinci poco dopo le 21 con l’ultimo volo utile della giornata da Barcellona operato dalla Vueling (VY 6114).
L’accordo per il passaggio al club giallorosso dell’attaccante argentino naturalizzato italiano (domani la firma del giocatore dopo le visite mediche) era stato dato in dirittura d’arrivo già oggi dalle pagine del quotidiano sportivo di Barcellona (Mundo Deportivo) che aveva parlato del costo totale dell’operazione di 15 milioni fissi più 3 variabili.

Sorridente, una t-shirt bianca, un paio di bermuda di jeans, scarpe da ginnastica pettinatura alla samurai con i capelli raccolti all’indietro in una sorta di chignon, Osvaldo, insieme con la moglie e la figlioletta di due anni, dopo il breve transito in aeroporto, ha quindi lasciato il Leonardo da VInci a bordo di un’auto di grossa cilindrata che lo attendeva all’esterno del terminal 1. Domani dagli spalti dell’Olimpico a tifare per la Roma impegnata nella partita di ritorno dei play off di Europa League con lo Slovan Bratislava oltre al presidente Thomas DiBenedetto ci sarà quindi anche Osvaldo pronto ad iniziare una nuova avventura in Italia con la maglia giallorossa. Nel l’attaccante ha infatti già giocato 4 anni dal 2006 al 2010 con Atalanta (serie B), Lecce (B), (A) e Bologna (A). durante il calcio mercato del 2010 Osvaldo è stato poi riscattato dall’Espanyol con il quale ha realizzato 22 goal in 47 partite.

Alessandro Lugli

Segnalibro e Share

Leave a Reply

Your email address will not be published.

*