Prandelli: Antonio già ci manca, lo porto come 24/o

Cesare Prandelli ha riferito di sentirsi obbligato “a percorrere strade nuove” per gli Europei, viste le assenze di Cassano e . “Li aspettiamo a braccia aperte – ha continuato il ct azzurro, aprendo il raduno di Coverciano con il saluto di tutta la squadra all’attaccante del – Antonio già ci manca”.

“Portarlo anche da 24/o? Quando sono andato a trovarlo – ha continuato Prandelli – gli ho detto semmai vieni con Carolina e tuo figlio. La tua presenza è importante anche solo per l’atmosfera. Qui abbiamo subito notato la sua mancanza. Ma lui ha una grande determinazione”.

“Siamo tutti imbarazzati” ha poi detto il commissario tecnico della Nazionale Cesare Prandelli, commentando l’episodio del sorriso di Riccardo Montolivo, ieri a Verona durante il minuto di silenzio per le vittime dell’alluvione di Genova. Gesto istintivo per il quale il centrocampista della si è già scusato, ma che ha tenuto banco anche in Nazionale. “C’é imbarazzo da parte di tutti – ha continuato – ma quando c’é imbarazzo bisogna dire la verità. Aveva mal di pancia, ha avuto un sorriso istintivo. Sfido chiunque a credere che durante un minuto di silenzio un giocatore non sia concentrato e che faccia un gesto del genere apposta. Da questo punto di vista è chiusa qui”.

a.lugli

Leave a Reply

Your email address will not be published.

*