Prandelli: “Gilardino in nazionale non era sereno”

Il ct della Nazionale Cesare ha ribadito questa sera, durante una serata di beneficenza a Campi Bisenzio in provincia di Firenze, che Alberto Girlardino non ha giocato la gara di Firenze contro la Slovenia perché non era sereno. “parlava di club in un momento importante della Nazionale azzurra, e io non lo vedevo sereno. Abbiamo da seguire un comportamento etico che ci siamo dati e che deve essere rispettato quando si viene a giocare con la Nazionale”, ha sottolineato . La è iniziata nel migliore dei modi: “E’ stato molto interessante vedere la prima giornata di campionato, si è vista la voglia da parte di molte squadre di creare e di giocare al calcio”. Così il Commissario tecnico dell’Italia Cesare sul campionato di Serie A iniziato lo scorso fine settimana. “Ho sentito da Conte dire che la è indietro rispetto alle favorite per lo scudetto, ma spesso le squadre che sono indietro riescono a superare quelle davanti”, continua il ct azzurro. “Come ho visto Balotelli? Sembra che abbia capito cosa deve fare per continuare a migliorare, quindi aspettiamoci da lui altri messaggi positivi come gli ultimi che ha mandato. Cassano? E’ un giocatore straordinario, sta attraversando un ottimo momento e lo sta dimostrando soprattutto con la maglia del ”, ha aggiunto Prandelli.

Alessandro Lugli

Segnalibro e Share

Leave a Reply

Your email address will not be published.

*