Prandelli tiene d’occhio Totti e Del Piero

In vista della gara contro l’Irlanda del Nord , ha le idee molto chiare e vuole una Italia mai paga , ancora in forma, capace di dare filo da torcere agli uomini di G.Trapattoni. Infatti il ct azzurro dichiara: “Chiederò alla squadra di dare continuità a quanto fatto finora. Sarà un esame anche per i singoli, ma sempre nell’ambito di un discorso di gioco collettivo.Incontreremo  un avversario che sta bene sia fisicamente sia per il livello di gioco. Voglio vedere uno sviluppo di gioco e un buon possesso palla. Non pensiamo di poter vedere due squadre che giocheranno 90′ a ritmi impressionanti. Il Trap? L’ho sempre considerato una persona speciale, irraggiungibile. E’ un mito, in sei  anni di Juve mi ha dato tanto, sotto l’aspetto umano e non solo. E tutti i suoi  insegnamenti li porto ancora dentro come allenatore. e ?Se a febbraio avrò conquistato la qualificazione e se  Totti e dimostrassero le condizioni di qualche mese fa, non cambierò idea e li terrò in considerazione per una possibile convocazione a Euro 2012”.

Alessandro Lugli

Segnalibro e Share

Leave a Reply

Your email address will not be published.

*