Roma by night

Roma by night

Trascorrere una vacanza a Roma è sicuramente un’esperienza magnifica, ma anche impegnativa: in termini di patrimonio storico artistico, l’Urbe è una delle città più ricche al mondo e di certo un solo viaggio non vi basterà per scoprire tutto ciò che il suo territorio offre. Scegliete i musei, le architetture, i siti archeologici, i parchi, le piazze e i quartieri che volete visitare durante il giorno, senza dimenticare di approfittare dei numerosi eventi, spesso gratuiti, che animano la capitale: una delle manifestazioni più riuscite e apprezzate è ad esempio l’Estate Romana, che per tutto il periodo estivo prevede, in diversi spazi della città, una serie di appuntamenti culturali – dal cinema, all’arte, dalla letteratura, al teatro e alla danza. La ricchezza e la vivacità di Roma si riflettono però anche nella sua vita notturna: ristoranti, pub, discoteche, locali, teatri e innumerevoli occasioni per divertirvi “by night” certo non mancano.

Se volete iniziare la vostra serata con una buona cena, avrete l’imbarazzo della scelta: le pizzerie, i pub e i ristoranti in città sono davvero tantissimi e potrete facilmente trovare il locale più adatto a voi. Per provare qualcosa di chic, andate ad esempio in Via Veneto, l’elegante strada protagonista della Bella Vita a Roma negli anni Sessanta: qui si trovano numerosi ristoranti sofisticati, adatti a chi cerca una cena raffinata.

Per qualcosa di alternativo, chi alloggia nel quartiere Ostiense può invece provare il ristorante PortoFluviale, caratterizzato da un ambiente vintage e di moderno design, ospitato all’interno di un ex capannone industriale di oltre 900 metri quadrati. La location è unica nel suo genere e gli spazi comprendono una pizzeria, una trattoria, la “cucina di strada”, un salotto e un banco di oltre 13 metri aperto dal mattino fino a tarda notte. L’atmosfera è unica, i prezzi adatti a tutti, i piatti ottimi e gli ingredienti sani e freschissimi.

Se alla cena volete unire la musica per un’esperienza assolutamente unica, potete inoltre provare il TramJazz: si tratta di un antico tram del 1947 restaurato e trasformato in un ristorante mobile, che vi permetterà di fare un viaggio notturno alla scoperta dei luoghi più suggestivi della città e allo stesso tempo gustarvi una cena a lume di candela. Il tram ospita inoltre musicisti di jazz contemporaneo che suonano dal vivo per tutta la durata del tour. L’itinerario parte da Porta Maggiore e termina alla Piramide Cestia, passando da luoghi come Parco del Celio, il Colosseo e i Fori Imperiali.

Per coloro che invece amano soprattutto i locali e le discoteche, l’ideale sono il quartieri del Testaccio e quello di San Lorenzo. Il primo, situato tra via Marmorata, le Mura Aureliane e il Tevere, è ricchissimo di locali e luoghi di intrattenimento; il secondo è contraddistinto da un’atmosfera un po’ bohemien e oggi è noto come la zona universitaria per eccellenza.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

*