Roma sogna lo scudetto,il Milan si taglia fuori.Il Palermo mantiene la champions.

Ed ecco a voi il sorpasso. Solo questo contava oggi. La Roma ha in mano il proprio destino adesso. Vince per 2-1 rischiando non molto. L’uno-due iniziale stende l’Atalanta con i gol di Vucinic prima e Cassetti dopo. Accorcia Tiribocchi ma serve a poco. Quindi trova la vetta e un’altra vittoria. La Roma di Ranieri è una schiacciasassi, macina vittorie e non perde da quasi un campionato. Paga solamente l’inizio orrendo con Spalletti. Il invece si gioca l’ultima speranza di prendersi lo scudetto. La Roma capolista è a 4 punti, l’Inter a 3 e non è cosi semplice con 5 giornate di quel calibro. Palermo e Genova su tutte e l’ultima con la . Va in vantaggio per 2-0 il Catania che da più di 40 anni non vice in campionato con il Milan, ma poi una doppietta di Borriello recupera almeno il pareggio. Non serve ai rossoneri che si allontanano dalla vetta. Vince anche la in chiave champions con un colpo di testa di Chiellini, ma non guadagna niente sul Palermo vincente per 3-1 sul Chievo. Doppietta di Miccoli e Pastore rispondono a De Paula, al suo secondo gol in campionato. Il Palermo mantiene il quarto posto ma non si può concedere distrazioni soprattutto in attesa della Sampdoria. Importanti vittorie in chiave salvezza di Lazio in rimonta sul Bologna per 3-2, dell’Udinese quasi salva a Livorno per 2-0 e del Siena che prende tre punti con il Bari andato in vantaggio per due volte e rimontato in entrambi i casi.

FONTE

Impiastro

Segnalibro e Share

Leave a Reply

Your email address will not be published.

*