Serie A 3a giornata: Juve e Udinese in testa, bene Catania e Genoa

Bologna – Lecce 0-2: Importante vittoria in trasferta per i pugliesi dopo l’amaro debutto di sette giorni fa. Decidono le reti di Giacomazzi e Grossmuller. Il Bologna di Bisoli è alla seconda sconfitta in due gare.

Catania – Cesena 1-0: Primo successo per la formazione di Montella che si impone sul Cesena grazie ad un calcio di rigore trasformato da Maxi allo scadere del primo tempo. Romagnoli fermi a zero punti, mentre il Catania sale al quarto posto in compagnia del Genoa a quattro punti.

 

Lazio – Genoa 1-2: Sorpresa all’Olimpico di Roma dove il Genoa si impone sui padroni di casa della Lazio rimontando la rete del vantaggio nel primo tempo siglata da Sculli. Gli uomini di Malesani ribaltano il risultato grazie ai gol di Palacio e Kucka. Netto passo indietro per la Lazio rispetto l’ottimo 2-2 ottenuto a San Siro contro il .

Parma – Chievo 2-1: Cinico e spietato il Parma di Colomba che batte 2-1 il Chievo riscattando il brutto esordio in casa della Juve perso per 4-1. Fa tutto Giovinco, prima porta in vantaggio i suoi nel primo tempo, poi sigla la rete del 2-1 allo scadere vanificando l’1-1 di Paloschi ed infine si fa espellere ingenuamente. Veneti fermi a 1 punto, il Parma sale a 3.

Siena – 0-1: Passo indietro nel gioco, ma non nel risultato, per gli uomini di Conte che espugnano il di Siena e si portano in testa alla classifica a punteggio pieno in compagnia di Udinese e . Decide al 53? una rete di Matri su assist di Vucinic.

Udinese – 2-0: Si conferma la squadra allenata da Guidolin battendo meritatamente la Fiorentina per 2-0. Risultato che matura grazie alle reti di Di Natale e Isla. Friuliani primi in classifica a punteggio pieno.

A.Lugli

Segnalibro e Share

Leave a Reply

Your email address will not be published.

*