Serie A spezzatino: le partite e gli orari; si inizia con Novara-Inter

La quarta giornata di (terza se consideriamo il rinvio della stagione a causa dello sciopero dei calciatori) inaugura ufficialmente il “campionato spezzatino”.

Si parte con – Inter, questa sera alle ore 20.45, e si chiude con Roma-Siena, giovedì alle 20.45. Il programma delle partite.

Tutti i match verranno disputati alle ore 20.45.

Martedì:

Novara-Inter

Mercoledì:

-Udinese, Cesena-Lazio, Chievo-, -Parma, Genoa-Catania, -Bologna, Lecce-Atalanta e Palermo-.

Giovedì:

Roma-Siena

Focalizziamo la nostra attenzione su Novara-Inter, la partita di questa sera.

Nei 13 precedenti ufficiali casalinghi contro l’Inter, si registra una sola vittoria del Novara, 1-0 nella serie A 1939/40. Dopo due gare esterne, frutto del rinvio della prima giornata di campionato, prevista al ‘Piola’ contro il Palermo lo scorso 28 agosto, il Novara finalmente torna a giocare in casa una partita di serie A.

L’ultima risaliva al 3 giugno 1956, Novara-Torino 1-2. Javier Zanetti, se dovesse scendere in , festeggerebbe la 757/a presenza ufficiale in Italia, tutte collezionate con la maglia dell’Inter. L’argentino diventerebbe cosi’ il calciatore con il maggior numero di presenze ufficiali con la maglia nerazzurra, superando Giuseppe Bergomi, che e’ arrivato a quota 756 presenze. Le attuali 756 presenze di Zanetti sono cosi’ suddivise: 538 in serie A, 64 in Coppa Italia, 141 nelle coppe europee e 13 in altri tornei. Il debutto ufficiale di Zanetti in nerazzurro risale al 27 agosto 1995: Inter-Vicenza 1-0, in serie A.

L’ultimo gol ufficiale segnato dall’Inter risale all’11 settembre scorso quando, in serie A, venne sconfitta per 3-4 a Palermo. L’autore del terzo gol nerazzurro e’ stato Forlan al 90?: da allora si contano le successive intere partite interne contro Trabzonspor (ko per 0-1 in League) e Roma (0-0 in serie A), per un totale di 180? di di digiuno assoluto.

La classifica del campionato:

1. Napoli 2 2 0 0 6:2 6  
2. Juventus 2 2 0 0 5:1 6  
3. Udinese 2 2 0 0 4:0 6  
4. Cagliari 2 2 0 0 4:2 6  
5. Genoa 2 1 1 0 4:3 4  
6. Catania 2 1 1 0 1:0 4  
7. Palermo 2 1 0 1 4:4 3  
8. Lecce 2 1 0 1 2:2 3  
9. Fiorentina 2 1 0 1 2:2 3  
10. Parma 2 1 0 1 3:5 3  
11. Novara 2 0 1 1 3:4 1  
12. Inter 2 0 1 1 3:4 1  
13. Lazio 2 0 1 1 3:4 1  
14. Chievo 2 0 1 1 3:4 1  
15. AS Roma 2 0 1 1 1:2 1  
16. Siena 2 0 1 1 0:1 1  
17. AC Milan 2 0 1 1 3:5 1  
18. Cesena 2 0 0 2 1:4 0  
19. Bologna 2 0 0 2 0:4 0  
20. Atalanta 2 1 1 0 3:2 -2  

A.Lugli

 

Segnalibro e Share

Leave a Reply

Your email address will not be published.

*