Tare: “Zarate voleva fortemente l’Inter”

“Capisco i tifosi della perché anche per me – ha detto Tare -, che ho avuto modo di lavorare con per tre anni, è difficile vederlo andare via. Si creano dei rapporti, dei sentimenti, ma purtroppo non fanno parte del mondo del calcio. Posso accettare che i tifosi si sentano traditi, ma la cosa fondamentale è prendere delle decisioni e fare delle scelte per il bene della causa che resta la società, anche perché la cosa che la gente ama di più è la Lazio”. In merito al fatto che il prezzo fissato per il riscatto, se l’Inter dovesse esercitarlo, è inferiore a quello d’acquisto, Tare ha spiegato che “dipende dal momento che sta passando il calcio, che non ti consente di chiedere quello che vorresti”.

Alessandro Lugli

Leave a Reply

Your email address will not be published.

*