Uefa Champions League: Fiorentina Bayern 3-2 …ma non basta…eliminati da Obredo

eliminata dall'arbitro Obredo

La squadra di Prandelli sul 3-2 contro i tedeschi: apre Vargas al 28′, raddoppio di al 54′, Van Bommel accorcia al 60′, poi nel giro di 60 secondi c’è il botta e risposta ancora tra il montenegrino e Robben, Fiorentina fuori ha testa alta sfuma cosi la possibilità, del passaggio ai quarti  di finale della Uefa League attesi da oltre 40 anni.

Grande prova corale della squadra viola, Marchionni a destra e Vargas sulla sinistra sono una autentica spina nel fianco della difesa del ,  tedeschi che hanno nelle loro mani una autentica “arma di distrzione di massa” …un tale Robben, che ad un tratto in piena telecronca il cronista di Sky lo paragona a Ronaldo….. L’astro tedesco mette a segno il secondo goal per il definitivo 3-2 …un goal davvero spettacolare di quelli che valgono da soli  il costo del biglietto.

Ma sei i viola escono dalla competiszione a testa alta molto devo chiedere ancora all’arbitro Obredo che all’andata convalido un gol palesemete in Fuorigioco.

Segnalibro e Share

Leave a Reply

Your email address will not be published.

*