Zaccheroni imbattutto da 13 gare con il Giappone, è record

Alberto , vincitore a inizio 2011 della Coppa d’Asia di calcio con il Giappone, ha raggiunto un altro record: è imbattuto da 13 partite, da quando ha preso la guida dei Blue Samurai, facendo meglio dei 12 risultati utili di fila centrati da Zico e da Philippe Troussier.
Il pareggio di ieri della Nazionale nipponica contro l’ Uzbekistan (1-1), nella seconda partita della fase preliminare di qualificazione ai mondiali calcio di Brasile 2014, ha fatto emergere qualche ‘critica’ da parte dei media del Sol Levante. Nikkan Sports, dopo la vittoria del 2 settembre sulla Corea del Nord strappata a un minuto dal fischio finale, ha criticato l’uso di Yuki Abe, centrocampista del Leicester City, “pensando forse di poter contare su un giocatore d’esperienza”. Tuttavia, Abe, 30 anni, è stato “il punto debole” dell’assetto di una squadra, priva degli infortunati Keisuke Honda, Yuto e Kengo Nakamura, che ha permesso all’uzbeko Server Djeparov di segnare già in apertura, all’8′.
In sostanza, ha riferito l’Asahi Shimbun, il capitano Makoto Hasebe, stella del Wolfsburg ha giocato in fase avanzata, molto più vicino alla punta Tadanari Lee, cedendo la sua posizione ad Abe: il risultato è che la squadra, negli obiettivi più orientata alla difesa, si è allungata, perdendo velocità.
“Una mossa a sorpresa quella di Zaccheroni, finora lontano da idee insolite”, ha indicato il quotidiano. Il secondo tempo, con il ritorno di Hasebe alla sua posizione, ha visto il gioco in miglioramento, fino al pareggio di Shinji Okazaki, al 65′.
In ogni caso, ha aggiunto lo Yomiuri Shimbun, la partita è da una “prova: con l’assenza di Honda, il ct doveva testare una nuova formazione”.
Il Giappone, che guida a 4 punti il girone insieme all’ Uzbekistan (le altre squadre sono Corea del Nord e Tajikistan), scenderà in l’11 ottobre contro il Tajikistan che ha sostituito la Siria, esclusa dopo le sanzioni per le dure repressioni in atto nel Paese.

Alessandro Lugli

Segnalibro e Share

Leave a Reply

Your email address will not be published.

*